Immobiliare

Sin dall’inizio del XX Secolo il Gruppo Feltrinelli è attivo nel settore immobiliare sia nello sviluppo di progetti di trasformazione urbana, sia nella gestione del patrimonio edilizio.

FINAVAL S.p.A. è una società operante nel settore immobiliare che sviluppa e valorizza il patrimonio della Famiglia Feltrinelli direttamente e attraverso società controllate.

Per quanto attiene alla gestione del patrimonio, Finaval è proprietaria di alcuni importanti complessi immobiliari a Roma, Milano, Torino, Bologna, Palermo e altre rilevanti città.

Al momento, nella disponibilità del patrimonio di Finaval vi sono più di 50.000 mq di terziario-commerciale solo tra Roma e Milano.

Il patrimonio immobiliare vanta edifici storici costruiti a partire dal XIX secolo e sottoposti a vincolo ai sensi del 22/01/2004 n° 42 dei Beni Culturali fino a complessi edilizi realizzati negli ultimi anni e firmati da architetti di grido. Per citarne uno, il palazzo di piazza della Repubblica a Roma è stato commissionato dalla Famiglia Feltrinelli all’arch. Gaetano Koch nei primi del ‘900.

Per quanto riguarda lo sviluppo immobiliare, la Società ha realizzato due significativi progetti, entrambi localizzati in aree storicamente rilevanti del Comune di Milano: il progetto Feltrinelli Porta Volta e Palazzo Gorani.

Il Progetto “Feltrinelli per Porta Volta”

A dicembre 2016 si è inaugurato il progetto “Feltrinelli per Porta Volta”: la costruzione di un avveniristico complesso nel cuore di Milano progettato dallo studio svizzero Herzog & De Meuron insieme a Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, e destinato a diventare un luogo iconico per la città.

Si tratta di un grande intervento di recupero urbano dell’area, di proprietà della famiglia Feltrinelli dalla fine dell’Ottocento, bombardata nell’agosto 1943 e da allora rimasta per molto tempo non valorizzata; il progetto prevede anche un importante miglioramento degli spazi pubblici circostanti donando alla città un ampio boulevard.

Questo nuovo affascinate complesso, che comprende due edifici adiacenti, è stato pensato e voluto da Gruppo Feltrinelli, che ha affidato a Coima SGR la gestione dell’immobile tramite la costituzione del fondo immobiliare Fondo Feltrinelli Porta Volta.

Trovano qui collocazione la nuova casa della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, a cui è dedicato un edificio, spazi di aggregazione culturale aperti alla città, la libreria laFeltrinelli – che dispone di un’offerta coerente con l’anima e le attività di Fondazione – e il caffè e ristorante Babitonga Cafè.

Il secondo edificio è invece occupato dalla nuova sede di Microsoft Italia, importante polo di innovazione tecnologica per la città e il nostro Paese.

www.feltrinelliportavolta.it

Palazzo Gorani

L’intervento urbanistico comprende la realizzazione di due edifici residenziali e di un ampio spazio pubblico sviluppati intorno alla Torre Gorani, costruzione medioevale sopravvissuta ai bombardamenti che hanno distrutto invece il palazzo Seicentesco della Famiglia Gorani.

Il complesso immobiliare è moderno, innovativo, estremamente funzionale, ma in armonica contiguità con i reperti archeologici dell’area. Infatti tutta l’area è vincolata e sottoposta a tutela. Nel piano interrato del palazzo si trovano i resti del palazzo imperiale Romano, che la Proprietà, d’intesa con la Soprintendenza, ha valorizzato e reso visibile dalla piazza perché tutta la città potesse godere di un patrimonio così prezioso.
Il complesso è situato in una delle zone più esclusive della città, a pochi passi da Piazza del Duomo e al centro della Milano Romana.

www.palazzogorani.it